Diario di una MammaBis: la pappa

Posted · Add Comment

In occasione dell’undicesimo mese di Tessa forse, e dico FORSE, sto uscendo dal tunnel. Quale tunnel? Quello del brodo sempre sul fuoco, delle verdure bollite, della pastina minuscola, dell’omogeneizzatrice che non si ferma un secondo, della bocca sempre spalancata e di qualche pensiero.

Sì purtroppo qualche pensiero per la crescita della mia piccola perchè, da quando ho iniziato lo svezzamento vero e proprio, ha smesso di prendere peso o meglio non ha preso peso a sufficienza per superare il quinto percentile di crescita.

Vi ricordate che in una delle  mie avventure da MammaBis vi avevo raccontato il  mio approccio tragicomico con lo svezzamento? Bene, quello era nulla in confrontato all’inserimento vero e proprio delle pappe.

Il problema della scarsa crescita la pediatra lo ha evidenziato in occasione del controllo del nono mese e da lì abbiamo scoperto che aveva un’infezione batterica che partiva dallo stomaco e  quindi probabilmente dovuta a qualche cibo. Al momento siamo rientrati dall’allarme ma questo conferma quanto le due principesse siano diverse. Come scrivevo qui pensavo che essere MammaBis mi avrebbe aiutato perchè credevo di avere già conoscenze sullo sviluppo e i progressi delle mie piccole, peccato che le principesse di casa I ghirigori siano diverse in tutto, anche nel cibo e quindi le mie conoscenze pregresse sono servite a poco, anzi a volte credo mi abbiano limitato perchè non ho approfondito alcuni argomenti credendo di esserne già a conoscenza.

Se Ella dalla nascita è sempre stata oltre il novantesimo percentile di crescita sia per il peso che per l’altezza, Tessa non ha mai superato il quinto. Di cosa vi sto parlando? Ecco qui cosa sono i percentili.

Forse per questo motivo ero abbastanza tesa al momento dell’inserimento delle pappe e per sciogliere la tensione mi sono lanciata sul lato ludico e più divertente di questa fase: l’acquisto gli accessori per la pappa!
Ecco li qui:

set pappa

Come fare a meno del meraviglioso cucchiaino aeroplano (che più che per fare la pappa lo utilizziamo per giocare)?

IMG_5013 (1)

O del fantastico bavaglio in silicone naturale con la tasca raccoglipappa?
O ancora del set pappa in bamboo? Sì proprio in bamboo, naturale ed eco sostenibile al 100%, perchè con Ella ho avuto una bruttissima esperienza con dei piattini della Philips Avent, dai quali si è esfoliato il film di plastica del piatto proprio mentre le davo la pappa. E’ successo tanti anni fa ma ancora me lo ricordo quando ho intravisto uno strano luccichio in mezzo alla pastina che le stavo dando: era la plastica del piatto. Potete immaginare che fine ha fatto quel piattino e la telefonata che ho fatto al servizio clienti di quest’azienda che mai più mi ha avuta come cliente, visto la risposta che ho ricevuto.. Diciamo che volevo evitare di riavere una simile avventura.

IMG_5119

IMG_5050

Uno degli aspetti sicuramente positivi di questa nuova fase è che a Tessa aprire, anzi spalancare, la bocca è sempre venuto spontaneo, per fortuna.

IMG_5087

La prima volta che le ho avvicinato un cucchiaino alla bocca e ho visto che la apriva come un uccellino nel nido quando arriva la mamma col cibo nel becco, mi ha fatto davvero tanta tenerezza.

Tessa è ufficialmente una campionessa di spalancamento bocca!

IMG_5115

Anche la sorellona Ella è stata fondamentale in questa fase perchè mi ha aiutato nell’impresa intrattenendola e giocando con lei quando sono ai fornelli .. perchè quando la fame si fa sentire per Tessa anche due minuti sembrano un’eternità.

biberon baby pappa

Ora che Tessa sta riprendendo peso sono più tranquilla e soprattutto quando le vedo così, felicemente insieme, tutte le mie preoccupazioni svaniscono.

Vi abbraccio,

Erika

Approfondimenti:
Il nostro nuovo cucchiaino aeroplano è di Undici F
Set pappa in bamboo www.sebra.dk
Bavaglio in 100% silicone naturale di Obibo
Principessa e body in tessuto abbinato di Jottum.com

Articoli correlati:
Diario di una MammaBis: i giudizi
Diario di una MammaBis: tutti in salotto!
Diario di una MammaBis: la mamma perfetta
Diario di una MammaBis: la cameretta
Diario di una MammaBis: lo svezzamento
Diario di una MammaBis: il Natale?
Diario di una MammaBis: le mani(ne)
Diario di una MammaBis: il sonno
Diario di una MammaBis
Diario di una quasi MammaBis

Facebookgoogle_pluspinterestFacebookgoogle_pluspinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *